• mani puzzle

Storia Aziendale

Triveneto è un Organismo di Certificazione di Prodotto, costituitosi nel 2005 a seguito di autorizzazione ministeriale rilasciata dall’allora Ministero delle Attività Produttive (ora Ministero dello Sviluppo Economico) per la Direttiva Ascensori 95/16/CE(abrogata nell’aprile del 2016 e sostituita dalla direttiva 2014/33/UE). Con la stessa autorizzazione, Triveneto inizia ad operare nell’attività delle visite ispettive sugli ascensori regolamentata dal DPR 162/99 e s.m.i., decreto che ha recepito in Italia la direttiva stessa.
Nello stesso anno 2005 e nello stesso mese di dicembre, Triveneto ottiene l’autorizzazione ministeriale ad effettuare le verifiche su impianti di protezione dalle scariche atmosferiche, impianti di messa a terra e impianti elettrici nei luoghi con pericolo di esplosione, verifiche regolamentate dal DPR 462/01.
In questo modo e in quegli anni parte la sfida raccolta da Triveneto: diventare un importante ente di terza parte nell’attività di certificazione e di ispezione, proponendosi al mercato con fiducia e qualità attraverso continui processi di miglioramento e innovazione.
La struttura snella ha sempre permesso all’azienda una forte elasticità operativa, andando incontro alle esigenze dei clienti e inserendosi così nel mercato delle certificazioni e delle ispezioni. L’importante crescita avuta in termini di clienti e impianti ha dato conferma della corretta scelta del mix fiducia-qualità-innovazione in un settore ritenuto off limits in termini di quote di mercato.
Da qui la scelta di continuare nel percorso delineato, proiettandosi nel mondo della certificazione delle macchine (piattaforme elevatrici) ai sensi della direttiva europea 2006/42/CE e nel settore delle ispezioni delle attrezzature di lavoro ai sensi del DM 11/04/2011.
Passi importanti e ben precisi che lasciano intendere il rispetto di un progetto strategico di Triveneto. Quale struttura, quali logiche di processo, quali scenari futuri e con quali mezzi Triveneto vuole vincere la sfida per cui è nata ce lo descrive l’Amministratore Unico dell’azienda, cresciuto professionalmente qui, tra i vigneti del Prosecco di Valdobbiadene e ora pronto ad esportare il suo brand e le sue idee oltre i confini territoriali.

“Struttura semplice, evoluzione continua, confronto di idee, grandi capacità di sintesi per concentrarsi sull’obiettivo, riassetto veloce del gruppo per seguire le variabili introdotte dal mercato, analisi dei fattori esterni per anticipare le scelte unite a trasparenza e serietà nell’affrontare la materia delle certificazioni e ispezioni completano l’opera di un’azienda di qualità proiettata al successo. L’avvenuto accreditamento nel 2012 da parte di Accredia non fa altro che avvalorare il percorso di Triveneto ponendolo tra i vertici delle aziende nel settore.”

Triveneto attraverso il suo organico interno e il suo parco di collaboratori tecnici regolarmente abilitati pone la sua attenzione nel rendere al cliente un servizio corretto, in sicurezza e nel rispetto dei tempi per acquisire la fiducia e mantenerla nel tempo. Alla base di tale fiducia Trivento pone la riservatezza di ogni informazione raccolta durante l’attività di certificazione e di ispezione.